Notice
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

PostHeaderIcon Piscina con minipiscina nel parco fluviale dell'Umbria

Piscina con minipiscina idromassaggio.
Nel parco fluviale del territorio di tuderte, su una collina che domina un tratto del Tevere, sorge un casale costruito agli inizi del Novecento. Sul retro dell'edificio, immersa nello splendido panorama boschivo, è situata la piscina, che sembra scavata nella pietra e in cima all’Eden; le sue generose dimensioni (10 metri di lunghezza per 5 di larghezza) consentono un sano esercizio fisico con nuotate di ampia soddisfazione. La piscina, realizzata in cemento armato e preesistente all’intervento, date le sue buone condizioni strutturali e di funzionamento, è stata valorizzata con una ripulitura delle parti annerite della pietra di pavimentazione, ma soprattutto con l’arredo del piano vasca, attrezzato con l’ombrellone 4x4 m, a braccio laterale in legno e alluminio, con base a zavorra integrabile in proporzione alla ventosità del sito (qui sovente abbondante); gli arredi, poltroncine con poggiapiedi, lettini e tavolini, sono in midollino con cuscini in tessuto a disegno simile alla pietra del pavimento.
A fianco della piscina, lungo il lato verso valle, sfruttando il naturale declivio della scarpata, si è inoltre installata una minipiscina con idromassaggio (Jacuzzi, modello Oxia Built-in, dimensioni 185 x 200 cm, profondità 90 cm, di colore “Summer sapphire”, con illuminazione subacquea, pannello comandi led, capienza 900 litri, 17 getti totali, 3-4 sedute e un materassino di copertura termica blue), incassata in una serie di pedane a gradoni, in legno Bangkirai, con sottostruttura in ferro zincato e legno duro.
Si è assecondato il naturale digradare della scarpata, per conservare l’effetto di immersione nel terreno anche di questa vasca e valorizzare al massimo la valenza panoramica. La gran parte dei pannelli della vasca idromassaggio è facilmente amovibile per la manutenzione dei macchinari, operazione che bisogna compiere annualmente. Sulle pedane inoltre sono disposti alcuni materassini in materiale nautico, con imbottitura in gomma a cellula chiusa e drenante, leggera, galleggiante, impermeabile e con rivestimento in tessuto come gli arredi: eleganza, comodità e praticità diventano le caratteristiche simbiotiche di questa soluzione. Alcune fioriere in legno raccordano le pedane al resto della scarpata, rivestita di un manto erboso, così da coniugare l’elemento architettonico al paesaggio naturale.